Voglio salutare il “nuovo” con le parole di Goethe:

“Fino a che canadian drug center viagra, c’è esitazione, possibilità di tornare indietro e, sempre, inefficacia.
Rispetto ad ogni atto di iniziativa (e creazione) c’è solo una verità elementare, l’ignorarla uccide innumerevoli idee e splendidi piani.
Nel momento in cui uno si compromette definitivamente, anche la Provvidenza si muove.
Ogni sorta di cose accade per aiutare, cose che altrimenti non sarebbero mai accadute.
Una corrente di eventi ha inizio dalla decisione, facendo sorgere a nostro favore ogni tipo di incidenti imprevedibili, incontri e assistenza materiale che nessuno avrebbe sognato potessero venire in questo modo.
Tutto quello che puoi fare, o sognare di poter fare, incomincialo.
Il coraggio ha in sé genio, potere e magia. Incomincialo adesso”.

(versi 214-230 del Faust, Goethe, libera traduzione di John Anster, Londra, Cassel, 1835, p.20)

Categorie: Oltre il giardino