Relazioni, affetti e affanni

L’empatia salva il lavoro umano

Spesso ci si chiede se l’estensione massiva delle tecnologie dell’informazione possa comportare (come, quanto) dei rischi per il “fattore” umano del lavoro e per i lavoratori stessi. Gli autori dell’articolo propongono una sintesi storico-sociale del dibattito in corso concludendo che, probabilmente, la forza lavoro umana non scomparirà. Soprattutto perché noi siamo una specie profondamente sociale, e il desiderio di contatti umani si riflette sulla nostra vita economica. L'interazione umana non è marginale bensì cruciale per la transazione economica. Gli esseri umani hanno bisogni economici che possono essere soddisfatti soltanto da altri esseri umani.

Di admin, fa