Lavoro e salute

Del buon uso del potere in azienda

Due storie a confronto che ci aiutano a comprendere quanto può essere esteso il divario di cultura organizzativa tra due grandi aziende tecnologicamente avanzatissime e conosciute in tutto il mondo. Il primo caso riguarda la vicenda in cui Mazda motors – secondo le notizie di stampa – è stata condannata Leggi tutto…

Di admin, fa
Lavoro e salute

Si calcola che tra il 50% e il 60% di tutte le giornate lavorative perse è dovuta allo stress con costi diretti stimati al 4% del Pil dell’Unione europea.

In questi ultimi dieci anni, il fenomeno dello stress correlato con il lavoro è aumentato in tutti gli stati membri della Comunità europea ad eccezione della Svezia. Gli studi indicano che lo stress è all’origine del 5’-60% delle giornate di lavoro perdute. In Francia, ad esempio, lo stress avrebbe un Leggi tutto…

Di admin, fa
Lavoro e salute

Salute psichica e lavoro

All’interno delle organizzazioni, le cause di tensione mentale ed emotiva possono situarsi su differenti piani: la organizzazione del lavoro, la eventuale mancanza di risorse umane appropriate, le esigenze della clientela, il ritmo serrato dell’attività, le relazioni interpersonali, ecc. . Ciò impone a tutti di aggiornare e riconoscere costantemente le proprie Leggi tutto…

Di admin, fa
Psicoterapia

Sulle ali della poesia. Opportunità d’uscita in due episodi panici

A volte mi capita di farmi aiutare dalla poesia. Di solito in momenti particolarmente “critici”, in cui le parole, il pensiero logico, le considerazioni improntate alla ristrutturazione cognitiva, mostrano un loro limite, una loro debolezza. Quando, ad esempio, occorre legittimare ed attualizzare esperienze molto angosciose; come quelle situazioni in cui i vissuti ansiosi salgono dal basso, simili a un’onda che minaccia di offuscare la coscienza. Quando si sta male, ci si sente “ciechi” e “sordi” dalla paura ed allo stesso tempo non si riesce a mantenere un rapporto cosciente con la realtà. (altro…)

Di admin, fa
Psicoterapia

Cosa ci fa un uomo nel bosco?

Le allegorie del bosco, attraverso rappresentazioni artistiche e letterarie della "selva oscura", della foresta selvaggia o della macchia, hanno evidenziato sin dall'antichità fasi critiche dello sviluppo umano. Momenti molto spesso caratterizzati da un profondo disorientamento e vissuti come inquietanti e minacciosi. Situazioni che nelle fiabe sono pure espresse da esseri misteriosi quali streghe, draghi, giganti, gnomi, leoni, orsi, ecc... Raffigurazioni che di solito alludono all'irrazionale, al crepuscolo della coscienza individuale, all'impulso talora acceso e talora oscuro che vive nascosto (inconscio) al mondo esterno e alla piena consapevolezza. (altro…)

Di admin, fa